Rincaro delle bollette 2021: tutto quello che c’è da sapere

ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, è l’ente pubblico che ogni trimestre valuta le condizioni del mercato dell’energia elettrica e del gas naturale, e sulla base di esse aggiorna le condizioni economiche valide per i clienti del servizio di maggior tutela.


Di recente l’ARERA ha pubblicato i dati relativi all’aumento delle bollette luce e gas nel quarto trimestre 2021, prevedendo un notevole incremento della spesa media per la famiglia tipo in regime di maggior tutela.

L'Autorità è intervenuta annullando transitoriamente gli oneri generali di sistema in bolletta e potenziando il bonus sociale alle famiglie in difficoltà, grazie al decreto di urgenza del Governo che ha stanziato le risorse necessarie, con ciò consentendo di attutire l'impatto su 29 milioni di famiglie e 6 milioni di microimprese.

In termini di effetti finali, per l'elettricità nel 2021 la spesa annuale per la famiglia-tipo sarà di circa 631 euro, con una variazione del +30% rispetto al 2020 (corrispondente ad un aumento di circa 145 euro su base annua).
La spesa annuale della famiglia-tipo per la bolletta gas nel 2021 sarà di circa 1.130 euro, con una variazione del +15% circa rispetto al 2020 (corrispondente ad un aumento di circa 155 euro su base annua).

Quali sono le cause di questo aumento improvviso, dopo un 2020 in cui il costo delle bollette era diminuito in maniera costante? Diversi fattori determinano le differenze nelle condizioni economiche di luce e gas: possiamo menzionare, per esempio, i costi di approvvigionamento della materia prima, ma anche la spesa per gli oneri di sistema, la tassazione, le tariffe di trasporto e gestione del contatore. Al variare di ciascuno di questi fattori, mutano di conseguenza anche gli importi della bolletta per tutti i clienti del mercato libero o tutelato.

Quanto all’aumento attuale, esso dipende in gran parte dalla crescita delle quotazioni delle materie prime, ossia dell’energia elettrica e del gas naturale. In particolare i prezzi europei del gas sono cresciuti di oltre l'80% nel terzo trimestre del 2021 rispetto al secondo trimestre dell’anno corrente.

L’aumento previsto sul costo di mercato delle materie prime è dunque destinato a ripercuotersi sugli utenti, nonostante alcune misure attuate dal governo italiano. Attraverso un provvedimento urgente si è cercato di evitare un rimbalzo dei prezzi ancora più elevato, e parallelamente sono state varate alcune misure a sostegno dei privati e delle imprese, tra cui delle proroghe di precedenti sconti in bolletta o l’accredito automatico del bonus sociale per luce e gas dovuto alle famiglie in condizione di disagio economico.

Sembra dunque che, per ragioni perlopiù estranee al singolo privato cittadino o imprenditore, il rialzo della bolletta sia inevitabile. Ma è davvero così per tutti? In verità, no: le offerte Edison Gas e Luce a prezzo bloccato garantiscono al cliente che il costo dell’energia rimarrà costante. Scegliendo le offerte del libero mercato di Edison, il cliente può tutelarsi contro questo e altri possibili rincari in bolletta, senza doversi più preoccupare degli aggiornamenti trimestrali delle tariffe ARERA.